Cesarino Morellato

Cesarino oltre che essere uno dei colleghi più brillanti che io abbia mai conosciuto, era una persona splendida.

Ho provato per lui una simpatia immediata “a pelle” fin dal primo momento in cui l’ho conosciuto. Ricordo che era un Convegno GT preistorico, in cui (prima di sentirlo parlare) mi sono chiesto cosa ci facesse sul palco uno che lavorava nell’industria dei cinturini per orologi! ;-)

cesarinomorellatoL’ignoranza era tutta mia, perchè Cesarino nell’ambiente SEO era già allora molto conosciuto e stimato, anche se è sempre rimasto umile, disponibile con tutti e con i piedi per terra (come dovrebbe essere qualsiasi specialista web).

L’ho poi conosciuto meglio qualche anno dopo in una SEO paella a Valencia, in cui ho avuto la fortuna di sedermi di fianco a lui durante varie mangiate “ad esaurimento” che ci siamo fatte.  Da allora siamo sempre rimasti in contatto e l’ho più volte invitato ai miei eventi.

Tra le varie qualità che lo contraddistinguevano, c’era sicuramente anche quella di riuscire a trasmettere le sue conoscenze con leggerezza durante performance memorabili in cui sembrava fare semplicemente il cazzone (il termine può sembrare offensivo, ma non ne ho trovato uno più calzante per quello che era capace di fare). Del resto, solo le persone profondamente serie sanno essere completamente pazze, quando vogliono.

Oggi ho deciso di scrivere questo post perchè in questi ultimi mesi non sono riuscito a stargli vicino come avrei voluto, per rispettare la sua volontà di non avere rompiballe attorno, che nulla avrebbero potuto fare per aiutarlo.

Ma adesso posso scrivere, posso dire tutto quello che non ho potuto dirgli a voce.

Ciao Cesarino, era ora che smettessi di fare cinturini per dedicarti a qualcosa di più serio. Essere un modello per tutti noi, ad esempio ;-)

 

3 Commenti a “Cesarino Morellato”

  1. Nelli scrive:

    Sapevamo tutti che sarebbe successo, ma dispiace apprendere la sua scomparsa. Cesarino era una di quelle persone che faceva sempre piacere incontrare ai convegni: oltre che per i suoi interventi illuminanti e mai banali, soprattutto per il lato umano, così scanzonato, ironico… A volte sembrava non prendere nessuno sul serio, a cominciare da sè stesso. Era una persona travolgente e ci mancherà.

  2. gianpaolo scrive:

    si, una bella persona, oltre che un ottimo professionista.
    Sto pensando di rinominare il premio che diamo ai migliori interventi a ADworld Experience in “Morellato Awards”, per mantenere vivo il ricordo di una persona straordinaria.

  3. Cristiano scrive:

    Ho appreso in questo momento della scomparsa di Cesare…e sono rimasto veramente di sasso..!!! Ho perso i contatti con Cesare da un paio d’anni, ma l’ho sempre ricordato con grande stima ed affetto. Professionalmente una delle persone più preparate che abbia mai avuto occasione di incontrare. Umanamente fantastico. Di un’intelligenza e perspicacia superiore alla media…mi addolora molto non avere avuto modo di salutarlo personalmente, lo faccio ora: ciao Cesare…un abbraccio!

Lascia un commento